Home




L’assistente virtuale per la tua presenza online

 

Sei sicuro che il tuo sito funzioni?

Affidati a un’assistente virtuale per l’analisi e lo sviluppo della tua presenza online, chiedi una revisione completa del tuo sito web. Con il servizio di SEO Audit potrai conoscere lo stato di salute del tuo sito mentre con il monitoraggio dei dati tramite strumenti di analytics saprai qual è il traffico del tuo blog e quanto il tuo e-commerce riesce a convertire.

Chi è un’assistente virtuale?

L’assistente virtuale è un professionista autonomo che fornisce supporto a liberi professionisti e piccole/medie aziende e lavora da remoto. Ci sono assistenti virtuali che si occupano di servizi di segretariato, di traduzioni testi e scrittura per il web, io mi occupo di analisi e sviluppo della presenza online di un’attività. Collaborare con un’assistente virtuale ti permetterà di ottenere risultati professionali mentre tu ti occuperai delle attività principali del tuo business. Delegare le attività di analisi della tua presenza online a un collaboratore esterno ti eviterà tutti i costi necessari per l’assunzione di una risorsa interna.

Chi è Rossana Del Forno?

Sono un’assistente virtuale specializzata in ambito analytics. Mi occupo di SEO audit e analisi dei risultati web con Google Analytics.




Contattami








 Servizi di assistenza virtuale per il web




ANALISI DEI RISULTATI

attraverso l’utilizzo di strumenti di analytics

SEO AUDIT

al fine di rilevare errori in fase di ottimizzazione SEO

KEYWORD RESEARCH

per la creazione di contenuti per il blog e sito web






Come usare Google Search Console: guida base

Google Search Console ex Google Webmaster tool è uno strumento utile a chiunque voglia conoscere e comprendere lo stato di salute del proprio sito web in un’ottica SEO. Fornisce tutta una serie di informazioni riguardanti l’indicizzazione delle pagine web ad opera di Google, la qualità dei link esterni e l’ordine di priorità dato ai contenuti.

Vendere online: i KPI per un eCommerce di successo

“Se non si può misurare qualcosa, non si può migliorarla.” Lord William Thomson Kelvin Se già avete letto altri articoli che parlano di analisi, monitoraggio e KPI eCommerce, sicuramente vi sarete imbattuti nella frase del matematico e fisico britannico. E’ proprio così, solo misurando qualcosa è possibile conoscere tutto di quel qualcosa e migliorarlo. Così

Customer Care per eCommerce: come migliorare la customer experience

C’è una stretta relazione tra customer retention e customer experience. Ricerche in merito stimano che l’82% dei clienti abbandona un’azienda perché ha ricevuto un pessimo servizio in termini di qualità, efficienza ma anche poca cortesia. Nell’ articolo precedente sulla fidelizzazione, abbiamo visto come “chiedere al cliente la sua opinione lo metta al centro e lo faccia